#SUSHIADDICTED

Il sushi ci ha conquistati tutti, dai più piccolini ai più adulti, basta guardarsi attorno per averne la prova!
Si contano la bellezza di 80 mila ristoranti giapponesi nel Mondo.
Il sushi come miglior scusa per una rimpatriata tra amici, parenti o una cenetta romantica.

La parola d’ordine è Sushi!

IMG_2056Photo: Temakinho Milan Brera

Ma siete al corrente delle sue origini?
Il sushi è stato introdotto in Giappone nell’ottavo secolo, dal sud est asiatico e dalla Cina del sud, in origine era un modo per conservare il pesce in mancanza dei frigoriferi: metterlo tra strati di riso cotto e acidulato in aceto di riso migliorava le condizioni di vita dei batteri lattici e di conseguenza la fermentazione del pesce, che poteva così essere conservato più a lungo. Via via il processo di fermentazione del pesce è stato abbreviato ed è nata l’abitudine a mangiarlo crudo. Il sushi, appunto.
Il sushi fece la sua prima comparsa in occidente nel 1953 quando il principe Akihito lo offrì ad alcuni ufficiali americani durante un ricevimento all’ambasciata giapponese a Washington.

IMG_3228Photo: Zushi Bologna

Viene preparato nelle forme più svariate.

  • Nigiri
  • Uramaki.
  • Hosomaki.
  • Futomaki.
  • Temaki.
  • Gunkanmaki.
  • Chirashi

IMG_4554Photo: Zushi Bologna

Oggi mangiamo il sushi come spuntino, antipasto o portata principale.
Nei migliori ristoranti, in quelli ” all u can eat ” o lo acquistiamo ai  ” sushi daily” presente in molti supermercati, per gustarcelo all’aria aperta, in ufficio o a lezione!

Siamo diventati dei veri divoratori di Sushi, con o senza l’uso delle bacchette non importa, mangiare sushi è una regola!
IMG_9331
Photo: Nobu Bologna

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s